UN PRIMO ASSAGGIO DEL CILENTO: TERRA INCANTEVOLE DI MITO E NATURA INCONTAMINATA




Spiagge da incanto, mare cristallino, paesini dal fascino antico e vaste distese di ulivi secolari: il Cilento è questo e molto altro ancora!
Questa terra selvaggia e incontaminata, situata nella parte meridionale della Campania, è praticamente la mia seconda casa, e non finisce mai di stupirmi ed emozionarmi.
Meta perfetta per le vacanze estive, il Cilento ospita tantissimi luoghi di interesse e litorali di cui innamorarsi.
In questo post voglio parlarvi di alcune delle deliziose località di mare della parte settentrionale di questa meravigliosa terra.

Charming beaches, crystal clear sea, ancient villages and vast expanse of secular olive trees: the Cilento is this and much more!
This wild and unspoiled land, located in the southern part of Campania, is pretty much my second home since I was a child, and it never ends up to amaze me.
As perfect destination for summer holidays, Cilento is home to many places of interest and coasts to love.
In this post I want to talk about some of the delicious seaside cities of the "north" part of this wonderful land.






Baia di Trentova
Partendo da Salerno, merita innanzitutto una visita la città di Agropoli, importante centro costiero situato a sud del Golfo di Salerno e del Parco Archeologico di Paestum, e luogo ideale per gli amanti della natura incontaminata e della storia che si fonde con il mito.
Da non perdere ad Agropoli è sicuramente una passeggiata nel suo adorabile centro storico. Quest'ultimo, abitato probabilmente già in età neolitica, è pieno di vicoletti caratteristici (con deliziosi locali per tutti i gusti e negozietti di antiquariato) e suggestive abitazioni scavate nella roccia. 
Da visitare, poi, nel Borgo antico è sicuramente il Castello a picco sul mare, al cui interno troverete mostre fotografiche e un teatro all’aperto.
Oltre alle bellezze storiche, la città di Agropoli è una meta turistica molto amata anche per le acque cristalline del suo mare (bandiera blu di Legambiente).
Tra le località balneari, oltre al lungomare ricco di spiagge dalla sabbia dorata e di lidi e stabilimenti per tutti i gusti, una menzione particolare va alla Baia di Trentova, Patrimonio mondiale dell’Umanità secondo l’Unesco, e a mio avviso la spiaggia più suggestiva della città. 

Starting from Salerno, first of all worth a visit the city of Agropoli, an important coastal center located to the south of the Gulf of Salerno and the Paestum Archaeological Park, and an ideal place for nature lovers.
Not to be missed at Agropoli is a stroll in its adorable old town. The latter, probably inhabited already in Neolithic times, is full of characteristic alleyways (with delicious antique shops) and suggestive houses excavated in the rock.
To visit, then, in the ancient village is surely the Castle overlooking the sea, where you will find photographic exhibitions and an open-air theater.
Then, the city of Agropoli is also a popular destination for the crystal clear waters of its sea (Blue Flag of Legambiente).
Among the seaside resorts, in addition to the beach promenade with golden sand beaches and lushes and establishments for all tastes, a particular mention goes to the Trentova Bay, UNESCO World Heritage Site, and in my opinion the most striking beach of the city.







Ad Agropoli ho avuto, inoltre, il piacere di scoprire un luogo delizioso dove soggiornare. Sto parlando del B&B La Civetta che, grazie alla sua posizione collinare, offre un incantevole panorama sul golfo di Salerno: dalla mia camera, la camera “Capri”, la vista della celebre isola e della Costiera Amalfitana era davvero da togliere il fiato!
La struttura è curata come poche, ed essendo completamente immersa nella natura permette di godere di tutta la calma e la bellezza del Cilento: il B&B La Civetta è proprio il luogo perfetto dove rigenerarsi dopo una giornata al mare o alla scoperta degli affascinanti borghi limitrofi.
Ottima, poi, anche la colazione a base di prodotti freschi del Cilento (buonissime le marmellate artigianali!) e la cucina dell'omonimo ristorante, che, nel rispetto della tradizione e dei valori locali, offre ai suoi ospiti piatti preparati con cibi di stagione a chilometro 0 (da non perdere assolutamente i piatti a base di verdure e di mozzarella di Bufala). 
Il tutto da gustare sugli ampi terrazzi vista mare: davvero suggestivo!

In Agropoli I also had the pleasure of discovering a delightful place where to stay. I am talking about the B&B La Civetta which, thanks to its hilly position, offers a lovely view of the Gulf of Salerno: from my room, the "Capri" room, the view of the Faraglioni and the Amalfi Coast was really breathtaking!
The B&B La Civetta is the perfect place to rejuvenate after a day at the sea or discovering the fascinating surrounding villages. The property is well-maintained and is completely immersed in nature.
Also good is the breakfast with Cilento's fresh produce (very good handmade jams!) and the cuisine of the restaurant, which, in respect of the Cilento tradition and values, offers to its guests dishes prepared with seasonal food (don't miss the local vegetables dishes and the yummy mozzarella of Bufala). And you can enjoy this fantastic cuisine on the large terraces overlooking the sea: really impressive!





Proseguendo da Agropoli verso sud, ci si imbatte nella ormai famosa (in quanto location del film "Benvenuti al Sud") città di Santa Maria di Castellabbate.
Si tratta di un luogo delizioso e molto elegante con fantastiche spiagge dalla sabbia dorata. Questa cittadina è talmente suggestiva da ricevere il titolo di Patrimonio Mondiale dell’Unesco; ha inoltre ospitato illustri personaggi come Gioacchino Murat e Ruggero Leoncavallo.
Anche qui da non perdere è il paesino medievale dalle mille scalinate e strette viuzze che conducono al massiccio Castello in posizione sopraelvata, fondato nel 1123 con lo scopo di difendere la popolazione locale dagli attacchi dei Saraceni.

Continuing from Agropoli to the south, we meet the now famous (as the location of the film "Welcome to the South") city of Santa Maria di Castellabbate.
It is a delightful and very elegant place with fantastic golden sandy beaches. This town is so enchanting to receive the Unesco World Heritage title; il also hosted illustrious people such as Gioacchino Murat and Ruggero Leoncavallo.
Also here there is the medieval village with a thousand staircases and narrow streets leading to the massive Castle in an overwhelming position, founded in 1123 with the aim of defending the local population from the attacks of the Saracens.


Infine (almeno per il momento!), da Castellabbate si arriva facilmente a Punta Licosa (raggiungibile solo a piedi da Ogliastro Marina), considerata una delle 12 località balneari più belle del mondo. 
Teatro di miti e leggende, qui l’atmosfera è davvero magica. Terra delle Sirene, si narra che proprio in questo luogo la Sirena Leucosia fu trasformata in scoglio dopo essersi gettata da una rupe per un amore non corrisposto, e sembra che sempre questa località fu da ispirazione ad Omero: fu proprio in questo mare che Ulisse si fece legare all’albero maestro per ascoltare il canto delle Sirene.
Che dire, il Cilento è una terra dal fascino veramente particolare, da visitare assolutamente.
Ma questo è giusto un assaggio, il viaggio in questa terra meravigliosa è appena iniziato!

Finally, from Castellabbate you can easily reach Punta Licosa (reachable only on foot from Ogliastro Marina), considered one of the 12 most beautiful seaside pleaces in the world.
Theater of myths and legends, here the atmosphere is really magical. Land of the Mermaids, it is said that in this place the Siren Leucosia was turned into a rock after being thrown by a cliff for an unpaid love, and it seems that this place always inspired Homer: it was in this sea that Ulysses listened the singing of the Mermaids.
What to say, Cilento is a land of truly fascinating charm, to be visited absolutely.
But this is just a taste, the trip along this wonderful land has just begun!

2 commenti:

  1. Posti di incomparabile bellezza! E li abbiamo anche vicini. Siamo fortunati!

    Fabio

    RispondiElimina