3 GIORNI A SARAGOZZA: COSA VEDERE IN UNA DELLE PIU' BELLE CITTA' DELLA SPAGNA


Quest'estate, nel corso del mio tour spagnolo, ho visitato la bellissima e ancora poco conosciuta Saragozza, capoluogo dell’Aragona.
Se non avete ancora mai preso in considerazione questa città, vi consiglio assolutamente di farlo: ne vale davvero la pena!
Saragozza è, infatti, una città molto graziosa e con un’ampia offerta culturale. E poi, non essendo ancora invasa dai turisti, vi farà immergere nella meraviglia della Spagna più autentica.

This summer, during my Spanish tour, I visited the beautiful Zaragoza, main city of Aragon.
Zaragoza is a very nice city with a wide range of cultural offerings. And then, not being invaded by tourists, it will immerse you in the wonder of the most authentic Spain.





Ho trascorso a Saragozza 3 giorni, tempo sufficiente per visitare i principali monumenti e avere un quadro della città, almeno sotto il punto di vista turistico, abbastanza completo.
Innanzitutto, consiglio a chiunque si trovi in città per la prima volta di fare un salto nell’Ufficio del Turismo, situato nella piazza principale, la piazza del Pilar. Qui riceverete ottimi suggerimenti per vivere Saragozza al meglio e potrete acquistare la vantaggiosa card turistica, che dà ottimi sconti sull'accesso a monumenti e musei, sull'uso dei mezzi pubblici e sull'ingresso a negozi e ristoranti.
Inoltre, presso l'Ufficio del Turismo, vengono organizzati quotidianamente piccoli e interessanti tour guidati in giro per la città: un ottimo modo per iniziare a familiarizzare con l’affascinante Saragozza!

I spent 3 days in Zaragoza, enough time to visit the main monuments and have an idea of the city, at least in terms of tourism, quite complete.
First of all, I recommend to anyone in the city for the first time to jump into the Tourist Office, located in the main square, Pilar Square. Here you will get great suggestions for living Zaragoza at the best and you can buy the advantageous card to visit the city.
Also, at the Tourist Office, daily small and interesting guided tours around the city are organized: a great way to get acquainted with the fascinating Zaragoza!

Basilica del Pilar
Piazza del Pilar
Panorama dalla Torre della Basilica del Pilar
Cattedrale del Salvatore
Pur se piccola, Saragozza ha tanto da offrire ai suoi visitatori. Partendo dalla Piazza del Pilar, la piazza principale, imperdibili sono: 
-la Basilica del Pilar, uno dei luoghi di culto cristiano più importanti del mondo. Questa Basilica, in cui si venera la Vergine del Pilar, vi sorprenderà con la sua imponenza e con la bellezza delle sue pitture, tra cui spiccano sicuramente quelle del grande Francisco Goya; 
-la torre della Basilica del Pilar, da cui avrete una vista a 360° della città; 
-la Lonja, proprio accanto alla Basilica, che, nata come luogo commerciale, è ora una bellissima sala espositiva;
-la Cattedrale del Savatore, in una delle estremità della Piazza del Pilar, che ospita il Museo degli Arazzi, ovvero un’interessante collezione di arazzi francesi e fiamminghi;
-il Museo di Goya, a pochi metri dalla Piazza del Pilar. Questo museo è situato in un palazzo rinascimentale di grande bellezza e custodisce importanti tele del pittore e numerosi e interessantissimi suoi disegni.

Although small, Zaragoza has so much to offer its visitors. Starting from Pilar Square, the main square, one must not miss: 
-the Pilar Basilica, one of the most important Christian worship places in the world. This Basilica, where the Virgin of the Pilar is worshiped, will surprise you with its grandeur and the beauty of its paintings, among which you can notice the paintings of Francisco Goya;
-the Tower of the Pilar Basilica, from which you will have a 360 ° view of the city;
-the Lonja, right next to the Basilica, which, born as a commercial place, is now a beautiful exhibition hall;
-the Cathedral of Salvador, which houses the Arazzi Museum, an interesting collection of French and Flemish tapestries;
-the Goya Museum, just a few meters from Pilar Square. This museum is located in a Renaissance palace of great beauty and it houses important paintings of Goya.

Aljaferìa



In un’altra zona della città (facilmente raggiungibile con il bus compreso nel prezzo della conveniente card turistica di cui vi dicevo sopra) sorge, poi, l’Aljaferìa, una delle più importanti testimonianze del mondo arabo in Europa. 
Nato come residenza dei regnanti, è attualmente sede della Cortes de Aragon, il parlamento della comunità autonoma d’Aragona. E’ aperto al pubblico e, data la bellezza dei suoi interni, merita assolutamente una visita.

In another area of the city (easily accessible with the bus included in the price of the convenient tourist card to visit Zaragoza) rises the Aljaferìa, one of the most important testimonies of the Arab world in Europe.
Born as the residence of the rulers, it is currently home to Cortes de Aragon, the parliament of the autonomous community of Aragon. It is open to the public and given the beauty of its interior, it definitely deserves a visit.


Museo degli Origami
Molto carino è anche il Museo degli Origami, unico nel suo genere in Europa, che ogni anno attira l'interesse mondiale degli appassionati di origami e non solo. 
Le mostre temporane, che occupano ben sei gallerie, sono di un livello veramente elevato.

Very nice is also the Museum of the art of folding paper, unique in Europe, which every year attracts the international interest of origami enthusiasts, and not only. 
Temporary exhibitions, which occupy six galleries, are of a truly high level. 

Quartiere el Gancho




Infine, non si può lasciare Saragozza senza aver fatto un giro nelle strette e colorate stradine del quartiere multietnico el Gancho, dal passato di povertà e degrado che si sta cercando di cancellare. 
Qui, grazie al lavoro dell'associazione Las Armas, troverete bellissimi graffiti e tante e particolari manifestazione culturali. Se, quindi, ancora non ci siete stati, fate un salto nell'affascinante Saragozza, non ve ne pentirete!

Finally, you can not leave Zaragoza without having to walk around the narrow and colorful streets of the multiethnic district of El Gancho, with a past of poverty that people are trying to erase.
Here, thanks to the work of the association Las Armas, you will find beautiful graffiti and many and special cultural events. If, therefore, you have not been there yet, go to visit the beautiful Zaragoza, you will not regret it!

1 commento:

  1. La Spagna è una continua scoperta! Anche Saragozza vale senz'altro una visita! Proprio bella!

    Fabio

    RispondiElimina